Chi sono

Foto di Gennaro Natale
Alessandro Farina, Sommelier di scuola AIS sempre alla ricerca di vini capaci di emozionare.
Nato a Napoli nel dicembre 1981, ho per paradosso una moglie astemia e, in compenso, due figlie briose che già in tenera età hanno imparato a riconoscere, almeno visivamente, una bottiglia di vino da una di acqua.
Amo leggere, viaggiare, scoprire la storia e le tradizioni locali ma, soprattutto, amo "bere buon vino con buon cibo in buona compagnia". 
Dopo la Maturità Classica, mi sono laureato in Medicina e Chirurgia; considerando il vino la medicina dell'anima e provando molto più piacere nel consigliare una buona bottiglia piuttosto che nel prescrivere farmaci, ho frequentato con dionisiaca passione i corsi AIS ed ho ideato questo blog per la voglia di raccontare le mie esperienze, approfondire argomenti legati al mondo enogastronomico e condividere le recensioni dei miei assaggi.

Il mondo del vino è bello perché infinito! Ci sono sempre cose nuove da imparare e vini da scoprire! Questo blog rappresenta per me uno stimolo per approfondire vari argomenti (bisogna studiare per scrivere!), e “il naufragar m’è dolce in questo mare”, sperando quindi di non approdare mai a Itaca (magari solo di intravederla da lontano) e continuare così a vivere di esperienze.

Nelle seguenti pagine (Rubriche, Press & Co., Contatti e Link) troverete una sorta di indice, dove basta cliccare su una delle voci di Vostro interesse per un approfondimento dell’argomento.

Buona navigazione!


_______________________________________________

Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga
fertile in avventure e in esperienze.
I Lestrigoni e i Ciclopi
o la furia di Nettuno non temere,
non sarà questo il genere d'incontri
se il pensiero resta alto e il sentimento
fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.
Né Lestrigoni o Ciclopi,
né l’irato Poseidone incontrerai,
se non li porti dentro, nel tuo cuore,
se l’anima non te li mette contro.

Devi augurarti che la strada sia lunga
che siano tanti i mattini d’estate
che ti vedano entrare (finalmente,
e con che gioia!) in porti sconosciuti prima;
fa scalo negli empori fenici e acquista
madreperle coralli, ebani e ambre,
tutta merce fina, anche aromi
penetranti d’ogni sorta, più aromi
inebrianti che puoi.
Va in molte città egizie,
impara tante cose dai dotti.

Sempre devi avere in mente Itaca.
Raggiungerla sia il tuo pensiero costante.
Soprattutto, non affrettare il viaggio;
fa che duri molti anni, e che da vecchio
raggiungi quest’isola, ricco di tutto quello
che hai guadagnato durante il viaggio,
senza aspettarti ricchezze da Itaca.

Itaca ti ha dato il bel viaggio.
Senza di lei mai ti saresti messo
in viaggio: che cos’altro ti aspetti?

E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avrà deluso.
Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso,
già tu avrai capito ciò che Itaca vuole significare.

Costantino Kavafis

10 commenti:

  1. complimenti bellissimo blog su un argomento che in effetti nella mia preparazione manca.. ti seguo così imparo sicuramente qualcosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Raffaele, sei il benvenuto! Quando vuoi, chiedi pure, sarò felice di consigliarti qualche buon vino per le tue gustose ricette :)

      Elimina
  2. Ciao Alessandro, complimenti per il blog! Ti seguo volentieri :-)

    RispondiElimina
  3. Dicevo io che sei un grande !!!!!

    RispondiElimina
  4. Sono colpito dalla semplicità di consultazione e dalla passione che metti in quello che descrivi, ho cominciato da poco a leggerti e mi trasmetti ancora più curiosità nel cercare nuovi stimoli...
    Grande, continua così !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simone, sei il benvenuto! Mi fa davvero piacere leggere queste tue parole, che per me rappresentano un grande feedback positivo!

      Elimina
  5. dopo il cibo la più forte delle mie debolezze è il buon vino :)
    Interessante.
    Buon lavoro
    Sally

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sally!
      In effetti "bere buon vino con buon cibo in buona compagnia è uno dei piaceri più civili della vita".
      Buon lavoro anche a te.
      Alessandro

      Elimina

Grazie per la visita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...